Marzo 4, 2024

La cataratta è una patologia dell’occhio che colpisce prevalentemente le persone anziane, debilitando fortemente la vista. Questa malattia consiste nella progressiva opacizzazione del cristallino, il che impedisce alla luce di raggiungere normalmente la retina. Il tutto si traduce in un progressivo annebbiamento della vita, che può arrivare a compromettere le attività della vita quotidiana. Per questo motivo, qualora vi fosse un sospetto del genere, è bene intervenire quanto prima e valutare un trattamento per la cataratta. Rimandare infatti non serve a nulla, ma piuttosto rischia di aggravare la situazione, in quanto l’offuscamento potrebbe peggiorare notevolmente portando addirittura alla cecità.

Trattamenti per la cataratta a Torino: come funzionano

Questa operazione consiste nell’asportazione del cristallino opacizzato e nel successivo impianto di una lente sostitutiva in materiale plastico. Si tratta di un intervento veloce e che soprattutto non comporta dolore né grandi rischi. Naturalmente, la cataratta può essere curata un occhio per volta, in quanto è necessario preservare la vista. Laddove fosse necessario intervenire su entrambi gli occhi, si procede a distanza di qualche giorno o di almeno una settimana. A questo punto il paziente potrà recuperare la vista perduta, ritrovando un maggiore senso di profondità, delle distanze e un miglioramento anche nella percezione dei colori.

Trattamenti per la cataratta a Torino: scopri il miglior oculista della zona!

E’ chiaro che, per quanto possa essere sicura, l’operazione deve essere effettuata solo da oculisti e centri specializzati, che abbiano alle spalle una lunga esperienza nel settore. A questo proposito, ad esempio, se stai cercando trattamenti per la cataratta a Torino, potresti valutare di rivolgerti alla dottoressa Pierangela Borromeo. La dottoressa gestisce infatti uno studio privato completamente dedicato alla cura di cataratte, glaucomi, retinopatie, maculopatie e neuropatie. Per maggiori informazioni su tutti i trattamenti o per prenotare una visita, è possibile visitare il sito web.