Aprile 19, 2024

Il fiorista che si prende cura dei fiori per funerale è una persona che sa essere professionale, soprattutto in una circostanza così delicata. Il fiorista non è infatti unicamente un professionista del settore del verde. In queste circostanze sa di avere un incarico importante.

Le composizioni

Le composizioni che si fanno per un funerale, poi, non sono i classici mazzi di fiori, ma di complesse e articolate corone, per cui serve un professionista opportuno.

I fiori per funerale sono infatti una varietà di prestazione e di servizio totalmente diversi, se si pensa al classico mazzo di fiori. La personalizzazione della corona per la tomba, gli allestimenti per la chiesa richiedono elaborazioni particolari. La composizione è in piena armonia con l’evento del funerale. Per questo motivo il fiorista si occupa di creare installazioni di fiorite puntuali.

Trova il tuo fiorista

Puoi trovare il tuo fiorista per fiori funebri per varie esigenze. Se sei un amico o un’amica della famiglia che ha perso un caro, puoi ad esempio donare un fiore in segno di sostegno. Anche per questo serve un fiorista che sappia consigliarti bene. Un fiore troppo sgargiante sarebbe poco opportuno. Serve un fiore importante e delicato.

Di solito, un omaggio opportuno può essere una corona di fiori, non per forza destinata alla chiesa ma come simbolo di vicinanza. Il servizio è spesso contemplato anche per la stessa giornata.

Se invece sei tu, a doverti occupare in prima persona dei fiori per funerale, allora dovrai cercare un fiorista che ti sia vicino nell’allestimento dei fiori stessi, portandoli per tempo, prima dell’inizio della funzione. Il punto, infatti non è solo il copribara, la corona che sceglierai, ma anche l’aiuto organizzativo che deve garantirti questo servizio.

Se lo ritieni, puoi chiedere al tuo fiorista per fiori funebri, di allegare un biglietto.