Marzo 4, 2024

Pallet Epal: che cosa significa 

Epal è l’acronimo di Europea Pallet Association e.V. e si tratta del marchio internazionale del prodotto, che contraddistingue il sistema di interscambio di pallet Epal riutilizzabili più diffuso in Europa. Nata nel 1991 è responsabile, a livello mondiale, della qualità dei pallet Epal che vengono immessi sul mercato. Il pallet Epal, che in gergo più colloquiale si indica con il termine di bancale, è una struttura piatta su cui generalmente vengono posate delle merci. Il materiale più utilizzato per i pallet è il legno, tuttavia esistono anche versioni in plastica, metallo o addirittura materiali riciclati. Ogni materiale, infatti, si rivelava maggiormente adatto ad usi specifici e particolari. 

É facile affermare che il pallet Epal sia ormai entrato a tutti gli effetti a far parte della catena logistica delle aziende, in quanto l’utilizzo di una base d’appoggio sopraelevata consente, oltre che un notevole risparmio di tempo nei trasferimenti di grandi quantità di merci da un punto all’altro, anche un isolamento dei materiali dalla base sottostante, con una notevole riduzione dei danni. 

Pallet Epal: a chi rivolgersi

La Ribo Pallets s.r.l. è un’azienda omologata per la riparazione dei pallet Epal, con chiodino di certificazione I-508. I pallet Epal, infatti, devono rispettare determinati criteri di utilizzo e riciclo degli imballaggi, declinati dalle normative ambientali europee. Il sistema, inoltre, deve garantire la sicurezza dell’ambiente di lavoro e il mantenimento costante della qualità dei pallet Epal, nonché la qualità della riparazione e dei processi di produzione distribuzione. Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito https://www.ribopallets.com/pallets-epal/.

L’azienda assicura non solo un trasporto senza inconvenienti dei pallet Epal, ma anche uno stoccaggio, anche per lungo termine, in assoluta sicurezza e uno scambio nazionale e internazionale senza limiti. I pallet Epal, infatti, sono una garanzia di qualità, che determina processi di produzione distribuzione più efficaci, trasporti sicuri e un interscambio alla pari.